Salve,

spesso mi è capitato di dovermi fare una copia di un software versionato tramite Subversion, ovviamente per avere una copia pulita, magari da utilizzare per una branches o una tag oppure solo per una mera copia, bisogna cancellare i file e le cartelle .svn .

Qui entra in gioco la nostra "console" che tramite un semplice comando trova ed elimina questi file "superflui".

find . -name .svn -exec rm -rf {} \;

Inoltre, per verificare che tutto sia andato a buon fine potremmo poi lanciare il comando:

find . -name .svn -exec ls {} \;

In caso di risultato "vuoto" il nostro lavoro è finito.

Qualcosa di più semplice?